Vai al contenuto pricipale
Oggetto:

Workshop “Il segno e il vuoto. Spunti sulla denotazione in absentia dalla riflessione tecnica, speculativa ed estetica dell'India e della Grecia antiche”.

Oggetto:

Anno accademico 2010/2011

Docenti
Giuliano Boccali (Coordinatore)
Alberto Pelissero (Relatore)
Corso di studio
Studi indologici e tibetologici
Anno
1° anno, 2° anno, 3° anno
Tipologia
--- Nuovo Ordinamento ---
Crediti/Valenza
2
SSD attività didattica
L-OR/16 - archeologia e storia dell'arte dell'india e dell'asia centrale
L-OR/17 - filosofie, religioni e storia dell'india e dell'asia centrale
L-OR/18 - indologia e tibetologia
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Relazione finale
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Programma

 

Venerdì 8 aprile 2011

 

h. 9.30 Prof. Patrizia Mureddu (Università di Cagliari):

                                                             Note di apertura

 

I sessione (h. 9.40-12.20):

Moderatore: Prof. Cinzia Pieruccini (Università di Milano)

 

h. 9.40 Prof.  Alberto Pelissero (Università di Torino):

Parlare di niente, riflessioni non sistematiche

sul concetto di śūnya

 

h. 10.20 Prof. Elisabetta Cattanei (Università di Cagliari):

Aphairesis. La definizione per sottrazione in alcuni momenti del pensiero filosofico greco

 

h. 11-11.10  Pausa caffé

 

h. 11.00 Prof. Patrizia Mureddu (Università di Cagliari):

La denotazione in absentia nella lingua d’arte di Aristofane

 

h. 11.40 Dott. Elisa Freschi (Università “La Sapienza”, Roma):

Quando una sola prescrizione continua a valere

anche in absentia: prospettive dalla ritualistica

 

Venerdì 8 aprile 2011

II sessione (h. 15.40-19.00):

Moderatore: Prof. Alberto Pelissero (Università di Torino)

 

h. 15.40 Dott. Maria Piera Candotti (Université de Lausanne) - Dott. Tiziana Pontillo (Università di Cagliari):

Morfologicamente prevedibile ma assente: riflessioni dei commentari pāṇiniani sulla denotazione non motivata

 

h. 16.50-17.00  Pausa caffé

 

h. 17.00 Paolo Corda (Università di Cagliari):

Le infinite possibilità della vita. Interpretazioni della śūnyatā nel pensiero di Daisaku Ikeda

 

h. 17.40 Dott. Ignazio Macchiarella (Università di Cagliari):

Il suono del silenzio

 

h. 18.20 Dott. Prema Bhat (Emory University, Atlanta):

Alapane (improvisation) in South Indian classical music

 

Sabato 9 aprile 2011

III sessione (h. 9.40-12.30)

Moderatore: Prof. Patrizia Mureddu (Univ. di Cagliari)

 

h. 9.40 Prof. Cinzia Pieruccini (Università di Milano):

Presenze e assenze nelle arti visive dell’India:

ideologie ed eventi

 

h. 10.20 Dott. Ruben Fais (ex Curatore Museo Cardu, Cagliari):

La raffigurazione simbolica del miracolo della nascita

del Buddha nelle scuole artistiche aniconiche

 

h. 11-11.10  Pausa caffé

 

h. 11.10 Dott. Mimma Congedo (Università di Milano)

           - Dott. Paola Rossi (Università di Milano):

Per una reinterpretazione della  questione  delle immagini (iconismo VS aniconismo) nella storia  dell'arte e  nell'estetica

 

 



 

Oggetto:

Note

8-9 aprile 2011 - Università degli Studi di Cagliari - Facoltà di Lettere e Filosofia - Dipartimento di Filologia Classica, Glottologia e Scienze Storiche dell’Antichità e del Medioevo 

“Il segno e il vuoto”

Spunti sulla denotazione in absentia 

dalla riflessione tecnica, speculativa ed estetica

dell'India e della Grecia antiche

L'attività è stata organizzata dalla prof.ssa Tiziana Pontillo

Presiede la Prof. Patrizia Mureddu

 

8- 9 aprile 2011

Aula Magna “Bacchisio Motzo”

FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA

 

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI

 

Per informazioni rivolgersi a: Tiziana Pontillo - Tel. 0706757170 / 3355606332 / pontillo@unica.it

 

Registrazione
  • Aperta
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 28/06/2011 18:53
    Non cliccare qui!